Stemma della Citt?di Cava De'Tirreni
AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE

[ALLERTA METEO: PREVISTE FORTI PIOGGE]

immagine

15/12/2017 Stamattina il Sindaco Vincenzo Servalli, ha convocato il C.O.C. (Centro Operativo Comunale), a seguito dell’allerta meteo diramata della Protezione Civile regionale, che ha segnalato intensi fenomeni meteorologici a partire dalle ore 12:00 di oggi, venerdì 15 dicembre 2017 e per le successive 24 ore. Allo stato non è prevista la chiusura delle scuole. Come previsto dalle procedure del piano comunale di emergenza e tenuto conto del lungo periodo di siccità con terreni aridi e ridotta capacità di assorbimento, è stata attivata la Protezione Civile comunale per effettuare la vigilanza sul territorio comunale tesa alla verifica del regolare funzionamento del reticolo idrografico e dei sistemi di raccolta e allontanamento delle acque piovane, al controllo dei versanti con particolare fragilità per la possibilità di trasporto a valle, per effetto di ruscellamenti superficiali, di materiale solido. Inoltre, è stato disposto il controllo delle aree a rischio idrogeologico, individuate nei P.S.A.I. delle autorità di Bacino, delle zone depresse del territorio, dei sottopassi stradali, dei luoghi e della rete stradale prossima agli impluvi, canali e corsi d’acqua per possibili allagamenti, dei versanti incombenti sulla viabilità e su insediamenti abitativi per il possibile trasporto a valle di materiale solido, fango o prodotti della combustione per effetto di dilavamenti superficiali i profondi. In relazione alla previsione dell’intensificazione dei venti moderati meridionali, con locali rinforzi e possibili raffiche durante i temporali, è stata disposta la vigilanza delle aree alberate a verde pubblico e delle strutture soggette a sollecitazioni dei venti Tutti i cittadini che sono residenti nelle aree a rischio così come individuate dal Piano di Protezione Civile (consultabile sul sito www.cittadicava.it nella sezione albo/Protezione Civile , tramite la App "Librarisk" scaricabile dalla apposita sezione del sito internet e collegandosi al link: http://urbanistica.cittadicava.it/default.php?codice=pianourb&id=1&art=179) dovranno osservare le seguenti norme comportamentali: - allontanarsi dalle abitazioni solo in caso di necessità; - evitare l'uso dell'auto; evitare di stazionare all'esterno delle abitazioni ed in prossimità di alvei e ponticelli; - evitare di stazionare nei piani seminterrati e interrati; durante eventi meteorologici di particolare intensità portarsi ai piani alti delle abitazioni (superiori al piano terra se disponibili); - seguire l'evoluzione della situazione meteorologica a mezzo dei canali informativi esistenti (Tv locali, sito internet del Comune (www.cittadicava.it), sala operativa della Protezione Civile (numero verde 800 225 156) Comando di Polizia Locale (numero verde 800 279 221), App "Librarisk"

[leggi la notizia]

[ELEZIONI PER LA CONSULTA DEI POPOLI COMUNITARI ED EXTRACOMUNITARI]

immagine

14/12/2017Domenica 17 dicembre 2017, dalle ore 9.00 alle ore 20.00, a Palazzo Buongiorno (Uffici Servizi Demografici) - in via della Repubblica, 9 - si terranno le elezioni per la Consulta dei Popoli Comunitari ed Extracomunitari. Possono votare ed essere eletti tutti i cittadini non italiani o con doppia cittadinanza, residenti a Cava de' Tirreni, censiti dall’Ufficio Immigrati e che hanno compiuto il 18° anno di età. Il seggio sarà aperto per l’intera giornata e per ciascuna nazione o continente saranno esposti i nomi dei candidati. Per votare bisogna esibire un valido documento di identità ed il permesso di soggiorno in corso di validità. Alla chiusura dei seggi vi sarà il relativo scrutinio. Risulteranno eletti per ciascuna Nazione o Continente i primi due che hanno riportato più voti. Tutte le operazioni saranno dirette e/o coordinate da funzionari del Comune di Cava de’Tirreni. “La consulta dei popoli – dichiara il Consigliere Comunale Giuliano Galdo - è uno segno di civiltà che non può mancare in una città come Cava. La parola accoglienza deve essere sempre accompagnata dalla parola integrazione. E l'integrazione si ha se tutti possono avere una rappresentanza che dia voce alle difficoltà e possa essere strumento per proposte costruttive”. La Consulta dei Popoli è un organismo del Comune di Cava de’Tirreni composto da cittadini non italiani, residenti a Cava de’Tirreni, eletti dai loro connazionali. Con la Consulta i cittadini non italiani, residenti a Cava de’Tirreni, possono partecipare alla vita sociale ed amministrativa della città. “L'organismo della Consulta dei Popoli - dichiara il Presidente del Consiglio Comunale Lorena Iuliano - attraverso i propri rappresentanti, sarà coinvolto attivamente nella vita della nostra città, dai lavori delle Commissioni consiliari fino alla partecipazione in Consiglio Comunale. È importante dare in tal modo voce a coloro che non sono ancora cittadini italiani ma vivono e lavorano nel nostro territorio. Sarà un'opportunità di arricchimento per tutti ed un grande esempio di democrazia con l'inclusione e la presenza delle diverse culture che fanno parte del nostro tessuto sociale”.

[leggi la notizia]

[AVVISO DI ASTA PUBBLICA]

immagine

13/12/2017per l'alienazione, a mezzo di asta pubblica, dei locali terranei ubicati in Cava de' Tirreni alla Via Generale Luigi Parisi civici 137-139-141-143

[leggi la notizia]

EAGLE 2017

Comunicazione dalla città

Natale è...


[ZTL PER BUS TURISTICI PERIODO NATALIZIO]

immagine

04/12/2017Da oggi 1 dicembre al prossimo 15 gennaio, è stata istituita zona al traffico limitato per i bus turistici aventi più di 8 posti a sedere in tutto il centro cittadino. I bus turistici possono far scendere i passeggeri in piazza Avigliano (stazione ferroviaria) e parcheggiare al terminal bus in via Palatucci (area mercatale), escluso il mercoledì e sabato (causa mercato rionale) e sul piazzale Gramsci nei giorni di mercoledì e sabato, previo prenotazione chiamando la Metellia Servizi al numero 089 44 56 112, in orario di ufficio, o via mail all’indirizzo: info@metelliaservizi.it) e apposizione dell’apposito pass che sarà rilasciato. I passeggeri potranno risalire a bordo in corso Principe Amedeo, all’altezza del trincerone 3, (area di fermata degli autobus del trasporto pubblico). Le tariffe giornaliere sono le seguenti: dal lunedì al giovedì, esclusi i festivi, euro 60,00; venerdì sabato e domenica inclusi festivi, 100,00 euro. Per i minibus fino a 8 metri: dal lunedì al giovedì, esclusi i festivi, euro 40,00; venerdì sabato e domenica inclusi festivi, 80,00 euro. Ogni ulteriore informazione può essere richiesta al Comando di Polizia Locale o alla Metellia Servizi.

[leggi la notizia]
NewsAVVISI BANDI E CONCORSICentrale Unica di CommittenzaBANDI DI GARA E CONTRATTI
[torna su]