Stemma della Citt?di Cava De'Tirreni

News

PRESENTAZIONE AR ANDATA e RITORNO a CAVA de' TIRRENI

PRESENTAZIONE AR ANDATA e RITORNO a CAVA de' TIRRENI

Ultimo aggiornamento : 25/04/2014“AR”, grand tour tra le eccellenze di Cava de’ Tirreni In uscita il progetto editoriale promosso dall’Amministrazione comunale di Cava de’ Tirreni (Sa), in collaborazione con l’Azienda di Soggiorno e Turismo, MTN Company e Grafica Metelliana. 72 pagine, 75 foto e 7 “sezioni” per un suggestivo viaggio tra storia, tradizioni e luoghi della città dei portici. La rivista, edita da Areablu Edizioni, è stata presentata a Palazzo di Città alla presenza di illustri personalità e delle prestigiose “firme” che hanno collaborato all’iniziativa. 12mila copie la tiratura prevista. Il 10% dell’incasso sarà destinato ad un progetto di “beneficenza culturale”. Il magazine costituirà un autentico volano di attrazione turistica in virtù anche della traduzione in inglese di tutti i contenuti

Un suggestivo viaggio tra storia, tradizioni, luoghi, eventi e personaggi di una città che non si dimentica facilmente e nella quale si ritorna sempre volentieri. In uscita la pubblicazione “AR - Andata e Ritorno a Cava de’ Tirreni”, progetto editoriale promosso dall’Amministrazione comunale di Cava de’ Tirreni (Sa), in collaborazione con la locale Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo, l’agenzia di comunicazione MTN Company e l’industria poligrafica Grafica Metelliana. 

La rivista, edita da Areablu Edizioni e volta a promuovere la città metelliana, il suo territorio, le sue bellezze storico-artistiche e le sue eccellenze, è stata presentata giovedì 24 aprile al Palazzo di Città di Cava de’ Tirreni. Sono intervenuti: Marco Galdi, Sindaco di Cava de’ Tirreni; Marco Senatore, Assessore comunale alle Attività produttive, Turismo e Gemellaggi; Angela Pace, Commissario Straordinario dell’Ente Provinciale per il Turismo di Salerno; Carmine Salsano, Commissario Straordinario dell’Azienda di Soggiorno e Turismo di Cava de’ Tirreni; Carmine D’Alessio, CEO di MTN Company; Gerardo Di Agostino, Amministratore Delegato di Grafica Metelliana.

Dopo il grande successo riscosso nello scorso mese di febbraio alla BIT di Milano, dove unanimi furono gli apprezzamenti di operatori turistici, addetti ai lavori e personalità istituzionali, “AR” ora si mostrerà anche ai cavesi, e non solo, contribuendo certamente a far conoscere ed ulteriormente apprezzare la città dei portici e la sua identità storico-artistico-culturale. 

Uno strumento “prezioso” da veicolare presso i principali circuiti ed operatori turistici e nelle più importanti manifestazioni di settore, per far accrescere l’appetibilità turistica della città metelliana e delle sue strutture ricettive. Un magazine che si candida, dunque, a diventare un autentico volano di attrazione turistica, “spendibile” anche e soprattutto in un contesto internazionalegrazie alla traduzione in inglese di tutti i contenuti.

«Provo una profonda emozione - ha dichiarato il Sindaco Marco Galdi - nel presentare questa “creatura” che sento in parte “mia” e che rappresenta il prezioso frutto di un’idea coltivata da tempo. “AR” svelerà gli inestimabili “tesori” della città ai tanti, anche nelle vicinanze, che ancora non la conoscono. La sinergia con importanti realtà imprenditoriali, impersonate da Gerardo Di Agostino di Grafica Metelliana e Carmine D’Alessio di MTN Company, ed il coinvolgimento di prestigiose “firme”, che hanno sposato il progetto con spirito di cittadinanza attiva, hanno dato alla luce un “prodotto” pregiato, che si candida a diventare un prototipo per tante altre realtà cittadine».

«È un progetto editoriale - ha aggiunto l’Assessore Marco Senatore - di cui la città aveva bisogno e per il quale va rimarcata la lungimiranza del Sindaco Galdi. Questo magazine può aiutare Cava de’ Tirreni a ritornare quella meta privilegiata di un tempo per tanti visitatori già attratti dalle bellezze del circondario. D’altronde, la nostra città si è sempre contraddistinta per la sua naturale vocazione all’ospitalità e all’accoglienza. Ed il progetto “Cava Città Albergo” va proprio in tale direzione».  

Angela Pace, Commissario dell’EPT di Salerno, ha rimarcato la bellezza della proposta editoriale, «che avevo avuto modo di apprezzare già durante la presentazione alla BIT di Milano. Comprendo, pertanto, l’orgoglio del Sindaco Galdi per questo progetto che oggi vede la luce. Alle tante eccellenze già esaltate dalla rivista, ne aggiungerei un’altra: la vocazione allo shopping di qualità, che Cava de’ Tirreni può offrire “naturalmente” ai suoi visitatori». 

Sulla stessa lunghezza d’onda Carmine Salsano, Commissario dell’AAST metelliana: «Questa pubblicazione si contraddistingue, oltre che per i suoi contenuti, anche per un’accattivante veste grafica. Una “qualità” complessiva che non è sfuggita all’Assessore regionale Pasquale Sommese, che in occasione della presentazione in anteprima di “AR” all’EPT di Salerno ha confermato i complimenti già espressi alla BIT».

“Storia e Arte”, “Itinerari”, “Eccellenze”, “Eventi”, “I Personaggi” ed “I Dintorni” le sezioni tematiche della rivista, precedute da un’ampia “Introduzione” e ciascuna caratterizzata da vari approfondimenti e suggestivi contributi fotografici. Un imponente“lavoro di squadra”, coordinato dai Direttori Lello Pisapia e Nunzio Siani ed al quale hanno partecipato storici, docenti universitari, storici dell’arte, operatori culturali, studiosi di storia locale, editori, scrittori, giornalisti, fotografi. Ed ancora, importanti personalità cittadine in ambito politico, religioso e culturale. Tutti hanno contribuito con entusiasmo e gratuitamente, rispondendo alla“chiamata d’amore” per la città metelliana, alla realizzazione di “AR”.

72 pagine, corredate da 75 scatti fotografici, per un imperdibile tour “dentro” Cava de’ Tirreni: dall’Abbazia della SS. Trinitàal Borgo porticato, dai numerosi villaggi alle incantevoli passeggiate tra il verde ed il mare. Un itinerario che affonda le radici nel magico “Grand Tour”, di cui la città dei portici fu una meta privilegiata tra la fine del XVIII ed il XIX secolo, per poi ritornare sulle rotte più attuali del fiorente turismo religioso e delle eccellenze locali, con in primo piano le “botteghe, dove nascono capolavori che conquistano i cinque sensi”.

Focus sugli eventi culturali, musicali, artistici e folkloristici che animano il cartellone degli appuntamenti cittadini ed approfondimentisui “personaggi simbolo” della cavesità nel mondo impreziosiscono ulteriormente la rivista, che non manca di lanciare un’occhiata ai numerosi centri nei “dintorni”, facilmente raggiungibili da chi soggiorna nella valle metelliana.

Questo e tanto altro ancora si potrà leggere, scoprire e “gustare” su “AR - Andata e Ritorno a Cava de’ Tirreni”, che sarà presente nelle edicole cittadine a partire da oggi, venerdì 25 aprile. Prevista una tiratura iniziale di 12mila copie, che saranno distribuite anche e soprattutto sui principali canali di comunicazione, turistica e non solo. 

5 euro il costo della pubblicazione, alla quale è collegato anche un importante progetto di “beneficenza culturale”. Su ogni copia venduta, infatti, sarà accantonato il 10% del prezzo incassato. Alla fine la somma così raccolta sarà destinata alla realizzazione di un’iniziativa culturale sul territorio cittadino, che sarà selezionata d’intesa tra i promotori della rivista. 

Far conoscere in tutto il mondo Cava de’ Tirreni e la sua peculiarità di “Città Albergo” sarà da oggi più facile grazie ad “AR”, viaggio di andata e ritorno tra le eccellenze culturali, territoriali, storiche ed artigianali della “piccola Svizzera”.


La scheda di “AR”

- Numero unico (stampato nel mese di aprile 2014)
- Casa Editrice: Areablu Edizioni
- Direttori Responsabili: Lello Pisapia - Nunzio Siani
- Referenze fotografiche: Gaetano Guida - Angelo Tortorella - Archivio Comune di Cava de’ Tirreni
- Traduzioni: School of International Studies Srl
- Grafica ed impaginazione: MTN Company
- Stampa: Grafica Metelliana
- Tiratura: 12mila copie
- Pagine: 72
- Foto: 75
- Sezioni: 7 (Introduzione - Storia e Arte - Itinerari - Eccellenze - Eventi - I Personaggi - I Dintorni)
- Le firme: Tommaso Avagliano, Editore e scrittore - Lucia Avigliano, Studiosa di storia locale - Antonello Capozzolo, Giornalista - Alfonsina Caputano, Giornalista - Giuseppe Gianluca Cicco, Storico - Fabio Dainotti, Presidente onorario Lectura Dantis Metelliana - Enrico De Nicola, Storico dell’arte - Antonio Di Martino, Giornalista - Pasquale Falcone, Regista - Giuseppe Foscari, Docente universitario - Marco Galdi, Sindaco di Cava de’ Tirreni - Antonio Giordano, Giornalista - Sara Monetta, Giornalista -Francesco Nobile, Giornalista - Andrea Pellegrino, Giornalista - Giordano Rota, già Amministratore Apostolico Abbazia SS. Trinità di Cava de’ Tirreni - Carmine Salsano, Commissario Straordinario AAST di Cava de’ Tirreni - Marco Senatore, Assessore alle Attività produttive, Turismo e Gemellaggi - Beatrice Sparano, Responsabile Archivio Storico Comunale - Davide Speranza, Giornalista - Franco Bruno Vitolo, Operatore culturale.

[torna su]