Stemma della Citt?di Cava De'Tirreni

UFFICI attività / Caccia - Tartufi

La Peste suina africana (PSA
documenti allegati
[Locandina]

La Peste suina africana (PSA

Ultimo aggiornamento : 14/06/2021

La Peste suina africana (PSA) è una malattia virale, altamente contagiosa e spesso letale, che colpisce suini e cinghiali. Non è trasmissibile agli esseri umani.

   Prevenzione
La malattia si diffonde direttamente per contatto tra animali infetti oppure attraverso la puntura di vettori (zecche). La trasmissione indiretta si verifica attraverso attrezzature e indumenti contaminati che possono veicolare il virus oppure con la somministrazione ai maiali di scarti di cucina contaminati.

E' indispensabile adottare una serie di comportamenti corretti e di precauzioni per prevenire la diffusione della malattia.

   Per tutti
- Non portare in Italia, dalle zone infette comunitarie, prodotti a base di carne suina o di cinghiale, quali, ad esempio, carne fresca e carne surgelata, salsicce, prosciutti, lardo, che non siano etichettati con bollo sanitario ovale;
- Smaltire i rifiuti alimentari, di qualunque tipologia, in contenitori idonei e chiusi e non somministrarli per nessuna ragione ai suini domestici o ai cinghiali;
- Non lasciare rifiuti alimentari in aree accessibili ai cinghiali;
- Informare tempestivamente i servizi veterinari del ritrovamento di una carcassa di cinghiale.

   Per i cacciatori
- Pulire e disinfettare le attrezzature, i vestiti, i veicoli e i trofei prima di lasciare l’area di caccia; eviscerare i cinghiali abbattuti solo nelle strutture designate; evitare i contatti con maiali domestici dopo aver cacciato;

   Per gli allevatori
- Rispettare le norme di biosicurezza, in particolare il cambio di abbigliamento e calzature quando si entra o si lascia l’allevamento e scongiurare i contatti anche indiretti con cinghiali o maiali di altri allevamenti; notificare tempestivamente ai servizi veterinari sintomi riferibili alla PSA e episodi di mortalità anomala

COSA FARE SE TROVI UNA CARCASSA DI CINGHIALE?
CONTATTA IL NUMERO VERDE REGIONE CAMPANIA 800232525 E FAI RIFERIMENTO ALLA TUA ASL SERVIZIO VETERINARIO


Dichiarazione di accessibilità [torna su]