Stemma della Citt?di Cava De'Tirreni

Eventi Istituzionali

immagine articolo

Tre giorni per non dimenticare

Ultimo aggiornamento : 24/01/200825, 26, 27 gennaio: tre giorni per celebrare la strage della Shoa

Con la proiezione del film “Schindler’s List”venerdì 25 gennaio presso la Sala Teatro Comunale, avranno inizio a Cava de’Tirreni le celebrazioni per ricordare la strage della Shoa.
“Tre giorni per non dimenticare” con mostre fotografiche, proiezioni e la ricostruzione di un campo di concentramento all’ingresso della Sala Teatro Comunale, organizzati dal Comune di Cava de’Tirreni in collaborazione con il Collettivo AntiFà “Claudio Miccoli”, l’Associazione Agorà e l’Associazione Nazionale Partigiani Italiani. Tre giorni in cui anche la cittadina metelliana si ferma per ricordare l’orrore e la vergogna dei milioni di morti nei campi di concentramento, con una serie di incontri e dibattiti sul tema del ricordo e della “memoria” che deve accompagnare le future generazioni.
Appuntamento quindi per venerdì 25 gennaio con la proiezione del film “Schindler’s List” di Steven Spielberg cui parteciperanno le scuole medie superiori di Cava. Sabato 26 gennaio presso la Sala Teatro Comunale, i bambini delle scuole elementari e medie inferiori della città, assisteranno alla proiezione del film di Roberto Faenza “Jona che visse nella balena”. Domenica 27 gennaio alle ore 18.00 presso la Sala Teatro Comunale si svolgerà una tavola rotonda cui parteciperanno il Sindaco di Cava Luigi Gravagnuolo che porterà i suoi saluti, Marco Mieli, Presidente dell’ “Opera Nomadi”, l’avvocato Cristian Valle, il Presidente dell’associazione Agorà Mario Polverino, Anna Faiella del Comitato Settimia Spizzichino, Luca Pastore, Coordinatore Collettivo AntiFà “Claudio Miccoli”, Giuseppe Foscari, professore di Storia Moderna presso l’Università degli Studi di Salerno, Marisa De Vita, responsabile di “Emergency”.
Modera il giornalista Franco Bruno Vitolo.
Dichiarazione di accessibilità [torna su]