Stemma della Citt?di Cava De'Tirreni

Eventi Istituzionali

ISPETTORI AMBIENTALI VOLONTARI

Ultimo aggiornamento : 23/03/2014Consegnati i decreti di nomina ai 119 ispettori ambientali volontari comunali. Il sindaco Marco Galdi, l'assessore all'Ambiente Fortunato Palumbo, il dirigente Antonino Attanasio, hanno presenziato alla cerimonia ufficiale nella Sala Consiliare del Palazzo di Città.

Vigilanza e controllo del territorio per frenare ogni fenomeno di attacco all’ambiente cavese.  Questo lo scopo che l’amministrazione comunale si prefigge di raggiungere grazie all’ ”arruolamento” di 119 ispettori ambientali volontari dopo un corso di formazione che si è svolto nella sede della ex Circoscrizione di Santa Lucia, retto dal dott. Saverio Valio e a cui hanno partecipato quali docenti l’ispettore del Corpo forestale dello Stato, Danilo Sorrentino, il responsabile del gruppo metelliano dei volontari di Protezione Civile, Francesco Loffredo, l’avv.  Ermanno Santoro, esperto in materia di tutela dell’Ambiente, il ten. Vincenzo Della Rocca, responsabile della Pattuglia Ambiente.

“La difesa della qualità della vita nella nostra città è un obiettivo per il quale stiamo lavorando sin dal nostro insediamento- ha dichiarato il sindaco Marco Galdi durante la cerimonia di consegna dei decreti di nomina e degli attestati- Una corretta gestione del ciclo dei rifiuti ne è un aspetto importantissimo. Anche perché alla luce dei costi di gestione rispettare le regole significa risparmio per tutti i cittadini. Purtroppo non sempre si rispettano gli orari di conferimento e questo vanifica l’ottimo lavoro che, invece, gli operatori della nostra Metellia Servizi svolgono. E questo significa spesso offrire della nostra città un’immagine non consona alla sua  tradizione e vocazione turistica.  Oggi salutiamo l’ingresso nella nostra famiglia di un piccolo esercito di volontari che con spirito di gruppo e animati da un forte senso civico, e di questo sono loro grato, ci affiancheranno per sensibilizzare i nostri concittadini al rispetto delle regole in campo ambientale”.

«Con questo bando - sottolinea l’assessore all’Ambiente, Fortunato Palumbo – dimostriamo con i fatti l’importanza che questa amministrazione comunale ripone nella tutela dell’ambiente e nel potenziamento della raccolta differenziata. I volontari ambientali, infatti, dovranno compiere un’azione di prevenzione, vigilanza attiva e controllo sulla corretta gestione dei rifiuti, sanzionando lo sversamento fuori orario ma anche chi trasforma le aree di periferia in discariche abusive».


[torna su]