Stemma della Citt?di Cava De'Tirreni

Eventi Istituzionali

immagine articolo

SAN VALENTINO

Ultimo aggiornamento : 10/02/2015Le iniziative organizzate dall'Amministrazione comunale

Un San Valentino all’insegna della cultura e della lettura. L’iniziativa proposta dall’Assessorato alle Attività Produttive, retto dalla dott.ssa Antonella D’Ascoli, prevede per il 14 febbraio prossimo lungo il corso principale cittadino una serie di punti di promozione dell’interesse alla lettura e l’amore per il libro, attraverso il riutilizzo di libri usati, che potranno essere scambiati con altri anche nuovi messi a disposizione dalle associazioni e aziende che hanno aderito alla manifestazione ideata dall’Assessorato (Associazione culturale L’Iride, libreria per bambini Marcovaldo, libreria Mimmo, cartolibreria Europa). Coinvolta, infine, nella giornata di San Valentino anche l’associazione Obiettivo Notte, che, anch’essa a titolo gratuito, allestirà un’area a tema nel centro cittadino, con musica, animazione e noleggio gratuito di tandem, e curerà la raccolta di “pizzini dell’amore” su maxi bacheche a forma di cuore. Particolarmente curata anche la pubblicizzazione della manifestazione  attraverso la distribuzione, in queste ore, di migliaia di graziosi segnalibri in queste ore nei principali centri commerciali della provincia e in città.

“Riteniamo- ha sottolineato l’assessore D’Ascoli- di aver dato con questa iniziativa un contributo alla diffusione dell’amore per la lettura e un segnale significativo per la crescita culturale dei nostri giovani. L’idea è semplice: perché non  promuovere la circolazione gratuita di libri, nuovi e usati, anche nel giorno di San Valentino? Devo, anche a nome del sindaco, che ha da subito sposato e caldeggiato l’iniziativa messa in cantiere, e dell’intera giunta, ringraziare le librerie e le associazioni che hanno creduto nella stessa e hanno dato un contributo determinante alla sua realizzazione. Spero che in tanti, anche da fuori città, vengano a Cava il prossimo 14 febbraio. Sarà un San Valentino diverso, da vivere tutti nel segno della <<lettura>>“.


[torna su]