Stemma della Citt?di Cava De'Tirreni

News

1767 articoli presenti
[DIMISSIONI ASSESSORE IDA DAMIANIDIMISSIONI ASSESSORE IDA DAMIANIQuesta mattina, l’Assessore con delega alle Politiche Giovanili e Organismi Partecipati, Ida Damiani, ha rassegnato le dimissioni. All’assessore Damiani i ringraziamenti del Sindaco Servalli per il lavoro svolto al servizio dell’Amministrazione e della Città. Ultimo aggiornamento : 14/05/2018leggi la notizia][IL SINDACO INCONTRA LE FRAZIONIIL SINDACO INCONTRA LE FRAZIONIDomani, venerdì 27 aprile, primo appuntamento del Sindaco Vincenzo Servalli con i cittadini delle Frazioni. Si inizia dal versante sud est: Alessia, Arcara, Dupino, Marini e Santi Quaranta. L'appuntamento è alle ore 19 presso i locali dell'Associazione Alema, in via Pietro Ciccullo, 69, per ascoltare le esigenze, le problematiche e avviare un programma di interventi per migliorare la qualità della vita dei residenti. Ultimo aggiornamento : 26/04/2018leggi la notizia][CORSO PER ISPETTORI AMBIENTALICORSO PER ISPETTORI AMBIENTALIE’ stato pubblicato l’avviso per la partecipazione al corso per aspiranti Ispettori Ambientali comunali volontari. Entro le ore 13.00 di lunedì 7 maggio dovranno pervenire le richieste per partecipare al corso e acquisire le competenze per svolgere le mansioni di controllo del territorio con specifiche competenze di vigilanza ambientale, successivamente, se idonei, il decreto di nomina da parte del Sindaco Servalli di Ispettore Ambientale Volontario che nell’espletamento della propria attività hanno la qualifica di pubblico ufficiale. Il corso di formazione è gratuito, il Comune metterà a disposizione materiale logistico e tecnico per tutta la durata del corso che ha durata di 40 ore e sarà tenuto da personale comunale, avente competenza in materia ambientale, da appartenenti al Corpo della Polizia Municipale e/o da soggetti esterni esperti in materia ambientale. Il bando, le modalità di presentazione e il modello di domanda sono disponibili sul sito www.cittadicava.it Ultimo aggiornamento : 21/04/2018leggi la notizia][25 APRILE IN MEMORIA DI PASQUALE CAPONE25 APRILE IN MEMORIA DI PASQUALE CAPONELe celebrazioni per la Festa della Liberazione del 25 aprile, quest’anno ricorderanno il cavese Pasquale Capone, medaglia d’oro al valor militare alla memoria. Su iniziativa dell’Anpi (Associazione nazionale Partigiani d’Italia) e dell’Associazione Agorà, nell’ambito del progetto “Il Giardino della Resistenza”, sarà piantumato un acero rosso nel Parco Falcone e Borsellino di viale Crispi. La cerimonia sarà preceduta dalla Celebrazione della Santa Messa presso la Concattedrale e dalla deposizione della corona d’alloro da parte del Sindaco Servalli davanti al monumento ai caduti di piazza Abbro. Pasquale Capone, partecipò alla prima guerra mondiale come ufficiale di complemento e come capitano d'artiglieria, alla Seconda guerra mondiale combattendo in Africa settentrionale. Ammalatosi nel 1941 fu rimpatriato e collocato in aspettativa con il grado di maggiore e ritornò ad abitare a Cava de' Tirreni nella sua casa di campagna situata nella frazione Castagneto. Il 16 settembre 1943 vide passare alcuni militari tedeschi che avevano rastrellato dei civili che venivano allineati per essere fucilati. Nonostante fosse in casa solo con il padre Matteo ed il figlio di circa dieci anni, non esitò ad aprire il fuoco sul drappello tedesco e in tale frangente i civili riuscirono a fuggire. I soldati tedeschi, però, lo individuarono e lo uccisero, dopo una strenua resistenza, insieme all’anziano padre. Ultimo aggiornamento : 21/04/2018leggi la notizia][CONSIGLIO E GIUNTA: APPROVATI ATTI IMPORTANTICONSIGLIO E GIUNTA: APPROVATI ATTI IMPORTANTIIl Consiglio Comunale che si è tenuto ieri pomeriggio, 19 aprile, ha approvato il definitivo atto per l’acquisizione da parte del Comune, dell’ex Asilo Pastore di Pregiato, propedeutico allo sblocco del Contratto di Quartiere previsto per quell’area con la dotazione economica da parte della Regione di circa 10 milioni di euro, oltre ad investimenti privati. L’Assise si è anche espressa sul non interesse da parte dell’Amministrazione comunale a realizzare una struttura poliambulatoriale nell’area industriale attualmente occupata dall’ex deposito del CSTP. La struttura è stata oggetto di vendita all’asta da parte del Consorzio di trasporto pubblico, ed è stata acquistata dall’azienda cavese Te.Ri. per un importante investimento nel campo della riabilitazione e servizi sanitari convenzionati con relativo incremento occupazionale e tale dichiarazione di intenti del Comune è stata richiesta per completare le procedure di acquisto. Approvato anche il nuovo statuto del Forum dei Giovani con il quale viene migliorata la regolamentazione per un utilizzo più funzionale dei servizi a favore dei giovani cavesi. Nel corso del Consiglio comunale si è proceduto anche alla surroga del nuovo Consigliere Udc, Giuseppe Apicella, subentrato a Giovanni del Vecchio, che ha ricevuto la delega assessoriale dal Sindaco Servalli nei giorni scorsi. Al termine del Consiglio comunale si è riunita la Giunta che ha deliberato l’indirizzo conclusivo per poter espletare il bando nelle prossime settimane che individuerà il gestore del Pala Eventi che avrà anche il compito di redigere e realizzare il progetto esecutivo. Nella stessa seduta la Giunta comunale ha deciso di stanziare ulteriori 400 mila euro per la ristrutturazione e messa in sicurezza dello stadio Simonetta Lamberti, che vanno ad aggiungersi ai 950 mila euro erogati dal Comitato per le Universiadi 2019 che si terranno in Campania. Ultimo aggiornamento : 20/04/2018leggi la notizia][LAVORI IN CORSOLAVORI IN CORSOSono ripresi a pieno regime i lavori presso la scuola di Santa Lucia, dopo la pronuncia del Presidente del Consiglio di Stato. In attesa del giudizio definitivo sulla aggiudicazione della gara d’appalto, a seguito del ricorso presentato dal secondo classificato, la ditta appaltatrice ha potuto riaprire il cantiere e continuare le opere strutturali di messa in sicurezza della struttura chiusa per adeguamenti urgenti e per il completo restyling che permetteranno di consegnare agli studenti, insegnati e operatori una scuola completamente riammodernata e sicura. Stamattina sono anche iniziati i lavori di completamento del sottovia veicolare con le opere di asfalto e segnaletica. Continuano anche lavori dell’Ausino che per la posa in opera della nuova condotta idrica in località San Giuseppe al Pozzo che si completeranno con la sistemazione della carreggiata di via XXV Luglio. Prosegue anche la sistemazione della pavimentazione su tutto il centro storico. “Siamo impegnati – afferma l’Assessore ai lavori pubblici, Nunzio Senatore - a portare a termine tutti i lavori in corso nonostante le difficoltà che si frappongono e che non ci consentono di andare spediti come vorremmo. Dalle strade, per le quali abbiamo stabilito un crono programma di interventi capillare, alle scuole, alla manutenzione ordinaria e straordinaria ora che il tempo ce lo permette. Stiamo lavorando quotidianamente, con il massimo impegno possibile del personale e degli uffici, anche per quanto riguarda le nuove progettualità, come il Pala Eventi, che cambieranno il volto della città” Ultimo aggiornamento : 19/04/2018leggi la notizia][TERMINATA L'EMERGENZA PER IL CONFERIMENTO DEL SECCO INDIFFERENZIATOTERMINATA L'EMERGENZA PER IL CONFERIMENTO DEL SECCO INDIFFERENZIATOSi è normalizzato il conferimento presso le piattaforme regionali del secco indifferenziato per cui si è conclusa la fase emergenziale ed è possibile il deposito dei rifiuti così come da calendario in tutte le aree del territorio cittadino Ultimo aggiornamento : 18/04/2018leggi la notizia][RIMOZIONE IRREGOLARE D’AMIANTO: UNA DENUNCIARIMOZIONE IRREGOLARE D’AMIANTO: UNA DENUNCIALa settimana scorsa, l’attività ispettiva congiunta della Polizia Locale, Sezione Ambiente, dell’Asl e dell’Ufficio Ambiente comunale, ha portato alla denunzia penale di un residente di Passiano che aveva rimosso una pluviale in amianto senza le dovute prescrizioni in materia. A seguito alla scadenza dei termini del censimento dell’amianto e all’obbligo della auto notifica della presenza di materiale in amianto come tetti e condotte sui fabbricati privati, fissati al 31 ottobre 2016, si sta procedendo ad un monitoraggio attento di tutto il territorio comunale, anche, con l’ausilio del Nucleo degli Ispettori ambientali volontari. La rimozione dell’amianto però è soggetta a precise prescrizioni che prevedono, tra l’altro, l’impiego di una ditta specializzata e il corretto smaltimento, la mancata osservanza di tali norme, come nel caso del residente di Passiano, comporta una denuncia penale e una ammenda da 2600 fino ad un massimo di 26 mila euro Ultimo aggiornamento : 16/04/2018leggi la notizia][RIPRENDONO I LAVORI ALLA SCUOLA DI SANTA LUCIARIPRENDONO I LAVORI ALLA SCUOLA DI SANTA LUCIAIl presidente del Consiglio di Stato, con decreto monocratico n. 1676/2018, emesso in data odierna, ha dato il via libera alla ripresa dei lavori alla scuola di Santa Lucia. “Siamo soddisfatti che siano state riconosciute – afferma il Sindaco Servalli – le ragioni sostenute dall’Amministrazione comunale. Il nostro obiettivo è completare il prima possibile un’opera importate per la città, nell’esclusivo interesse degli studenti, delle famiglie e degli operatori scolastici. Rivolgo un plauso ed un ringraziamento all’avvocatura comunale per il risultato ottenuto che, ancora una volta, ha dato prova di grande competenza e professionalità”. Dopo la determinazione del Consiglio di Stato i lavori potranno riprendere immediatamente. “Siamo arrivati ad una fase avanzata dei lavori – afferma l’assessore Nunzio Senatore – e con questa decisione possiamo finalmente riprendere da dove ci era stato imposto di fermarci. Faremo di tutto per rispettare l’impegno preso con la frazione di Santa Lucia di consegnare entro i tempi previsti un istituto completamente ristrutturato, efficiente e sicuro”. Ultimo aggiornamento : 16/04/2018leggi la notizia][NOMINA ASSESSORIALE PER DEL VECCHIONOMINA ASSESSORIALE PER DEL VECCHIOQuesta mattina, martedì 27 marzo, il Sindaco Servalli ha nominato Assessore alla Sicurezza, Polizia Locale e Mobilità, l’avv. Giovanni Del Vecchio, già capogruppo consiliare Udc. La Giunta comunale si compone del vice sindaco Enrico Polichetti, Assessore con delega al Verde Pubblico, Sport, Rapporti con Enti e Associazioni, Manifestazioni ed Eventi, Centro Storico, Barbara Mauro de Cuja, Assessore con delega alle Attività Produttive, Imprese, Commercio, Artigianato, Ida Damiani, Assessore con delega alle Politiche Giovanili e Organismi partecipati, Giovanna Minieri, Assessore con delega all'Urbanistica, Governo del Territorio, Nunzio Senatore, Assessore con delega all'Ambiente, Manutenzione, Lavori Pubblici, Adolfo Salsano, Assessore con delega al Bilancio, Programmazione economica, Fondi Europei. Ultimo aggiornamento : 27/03/2018leggi la notizia][IL DG LONGO VISITA L’OSPEDALEIL DG LONGO VISITA L’OSPEDALEQuesta mattina, martedì 27 marzo, il Sindaco Vincenzo Servalli ed il Direttore generale dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Ruggi d’Aragona, Giuseppe Longo, hanno partecipato alla donazione, da parte della Associazione “Amici neurologia pediatrica Carlo Sorrentino”, al reparto di pediatria dell’ospedale Santa Maria Incoronata dell’Olmo, diretto dal dottore Basilio Malamisura, di un puntatore ottico che consente a due piccole pazienti colpite da sindrome di Rett di poter comunicare con il mondo esterno. Presenti anche la presidente dell’Associazione Inner Wheel, Dina Scrocco, che ha donato finora nove televisori e Geltrude Barba, che ha organizzato un spettacolo teatrale che si terrà il 15 aprile alla mediateca Marte, il cui ricavato sarà destinato interamente al reparto pediatrico cavese. Il Direttore Longo si è anche soffermato sulle problematiche relative al personale ed ai plessi che compongono l’Azienda. “Così come per il Ruggi – afferma Longo – anche per gli tutti altri plessi saranno attivati progetti di riqualificazione. L’azienda è tale se tutti i plessi funzionano parallelamente, ognuno con le proprie specificità. La mia presenza a Cava de’ Tirreni oggi serve anche per un sopralluogo all’area critica del pronto soccorso e rianimazione e per iniziare a lavorare subito sulle priorità”. Il Direttore Longo, con il Sindaco Servalli, il direttore sanitario dell’Azienda, Cosimo Maiorino e la direttrice sanitaria del nosocomio cavese, Luciana Catena, hanno poi fatto visita al nuovo reparto di Dermatologia diretto dal dottor Carlo Marino, che vanta circa 600 DH annui, punto di riferimento per i Melanomi e seconda eccellenza per la Psorias ed ai locali del pronto soccorso e rianimazione che saranno oggetto di un completo restyling. “E’ stata una giornata importante per il nostro presidio – afferma il Sindaco Servalli – la prima visita del Direttore Longo ha significato per un verso, la presenza a questa iniziativa del mondo associativo e del sociale, che ringrazio, per la donazione di queste nuove tecnologie per consentire a due bambine di poter comunicare, l’altro elemento importante è la ulteriore rassicurazione non soltanto che l’ospedale non ha prospettive di chiusura, come spesso si dice per una propaganda politica, ma che invece sarà implementato e sviluppato nelle dotazioni strumentali e migliorato sotto l’aspetto strutturale del pronto soccorso e nel suo insieme. Ringrazio ancora una volta il Direttore generale Longo per le rassicurazioni che ci ha dato”. Ultimo aggiornamento : 27/03/2018leggi la notizia][OSPEDALE E LIBRI BIANCHIOSPEDALE E LIBRI BIANCHILa nota del Cava 5 Stelle - libro bianco afferma il Sindaco Vincenzo Servalli - al di là degli insulti, è la dimostrazione della ottusa riproposizione di una tesi che, se realizzata avrebbe determinato la chiusura del presidio cavese. Il ritorno all' Asl, tanto predicato rappresenterebbe un grave errore, un suicidio che non consentiremo. Quando i 5 stelle arriveranno al governo regionale e comunale,in attesa del reddito di cittadinanza per tutti noi,si assumeranno la responsabilità delle loro folli proposte in materia di sanità. Ultimo aggiornamento : 23/03/2018leggi la notizia][DOMANI VENERDÌ 23 MARZO SCUOLE CHIUSEDOMANI VENERDÌ 23 MARZO SCUOLE CHIUSECon Ordinanza del Sindaco n° 122 di oggi 22 marzo è stata decisa la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado. Alle ore 12.22 è pervenuto il bollettino meteorologico ordinario della SORU che prevede per la zona 3, di interesse del territorio di Cava de’ Tirreni, previsioni di precipitazione prevalentemente nevose al di sopra dei 300-400 m. di altitudine e localmente anche a quote inferiori. Alle ore 14.41 è pervenuto l'avviso di criticità che sostanzialmente ricalca le previsioni meteorologiche avverse delle ore 12.21. Il Sindaco facente funzioni, Enrico Polichetti, ha riunito il COC (Centro Operativo Comunale) per approfondire la situazione meteo con la consultazione del sito dell'aereonautica militare rilevando che già dalla serata di oggi tale sito indica un peggioramento delle condizioni climatiche con una temperatura percepita anche di -5 gradi e fenomeni intensi di neve, condizioni che dovrebbe protrarsi per tutta la notte fino alle prime ore dell'alba. Il COC, rilevato e considerato il bollettino meteorologico regionale dalla SORU e l'avviso regionale del 22/03 di allerta per previste condizioni meteorologiche avverse diramato dalle ore 22,00 di oggi e fino alle ore 10,00 di domani 23.03.2018 e dato atto che è prevista una drastica riduzione delle temperature, che, soprattutto nelle ore notturne e nelle prime ore della mattinata, saranno sensibilmente inferiori allo zero termico e che quindi si prevedono gelate, con possibilità che lungo le strade cittadine, soprattutto nella notte e nelle prime ore del mattino, possano verificarsi disagi alla circolazione in conseguenza delle rigide temperature e per la prevedibile presenza di ghiaccio sul manto stradale, ha ritenuto di dover disporre i consequenziali provvedimenti d’urgenza, a garanzia della sicurezza e della salute pubblica e che sia opportuno ordinare la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado per domani 23/03/2018. E’ stato deciso, inoltre, di attivare per tutta la notte il presidio operativo del gruppo comunale protezione civile con sede presso l'ex circoscrizione di S. Lucia per monitorare lo stato delle strade cittadine in relazione agli eventi che si verificheranno. Ultimo aggiornamento : 22/03/2018leggi la notizia][INIZIATO BEN-ESSERE DONNAINIZIATO BEN-ESSERE DONNAAl via, ieri sera, martedì 20 marzo, Percorso Ben-Essere Donna, edizione 2018, promosso dall’Amministrazione Servalli, nell’ottica delle iniziative volte alla promozione delle Pari Opportunità. Al taglio del nastro del nuovo corso, completamente gratuito, cui si sono iscritte ben 248 donne, hanno partecipato il Presidente del Consiglio Comunale, Lorena Iuliano, il Consigliere con delega alle Pari Opportunità, Paola Landi e la promotrice del percorso Ben-Essere Donna, Fortunata Sorrentino, oltre ai vari maestri che hanno dato la loro adesione gratuitamente per la buona riuscita dell’iniziativa. I corsi che hanno una durata di tre mesi, riguardano attività di aerobica, autodifesa, meditazione, ginnastica a corpo libero, balli latino americano e danza popolare, judo, percorso psicologico. Le attività hanno luogo presso la palestra dell’Istituto Comprensivo “Giovanni XXIII” di Passiano, dove sono previsti tre incontri settimanali: il lunedì, il martedì e il sabato. Durante gli incontri si alterneranno lezioni di autodifesa a cura di Gerardo Baldi, lezioni di ballo latino americano a cura del Latin Dance Rosy di Rosa Di Mauro e Alberto Mosca, lezioni di fit box, aerobica, ginnastica a corpo libero a cura di Alessandra Napoletano e del maestro campione del mondo Antonio Sorrentino, attività di meditazione a cura del maestro Luigi Cardone, incontri mensili con psicologi che, di volta in volta, interverranno su argomenti inerenti il benessere della donna. Il percorso psicologico sarà a cura degli esperti dell’associazione contro la violenza di genere “Frida”. Ultimo aggiornamento : 21/03/2018leggi la notizia][DA VENERDÌ LE MEDIE A SCUOLA DI MATTINADA VENERDÌ LE MEDIE A SCUOLA DI MATTINADa venerdì prossimo, 23 marzo, andranno a scuola in orario mattutino gli alunni delle classi medie che, a causa della chiusura del plesso di Passiano, svolgevano le lezioni negli orari pomeridiani presso Istituto comprensivo Giovanni XXIII di via Rosario Senatore, usufruendo del servizio di trasporto scolastico istituito per alleviare i disagi delle famiglie. In fase di ultimazione i lavori presso la scuola Balzico di viale Marconi, che dovrà ospitare le classi della scuola primaria e presso la scuola Della Corte alla località Pianesi, che dovrà ospitare le classi della materna. “Oramai stiamo in dirittura d’arrivo – afferma il Consigliere comunale, Luca Narbone – grazie al lavoro serrato del personale e degli uffici tecnici comunali per ultimare i lavori necessari ad ospitare tutti gli alunni, insegnati e personale del plesso di Passiano. Intanto, anticipiamo sulla tabella di marcia lo spostamento alla mattina delle medie che certamente darà un segno di normalità a tante famiglie. Nel frattempo gli uffici tecnici stanno ultimando lo spostamento delle attrezzature e delle dotazione didattiche per l’allestimento delle classi materne e primarie”. Ultimo aggiornamento : 21/03/2018leggi la notizia][SCUOLA PASSIANO: POSTE E FINANZIAMENTISCUOLA PASSIANO: POSTE E FINANZIAMENTILa messa in sicurezza e ristrutturazione della scuola di Passiano e stata candidata ai finanziamenti P.O.N. del Miur (Ministero istruzione, università e ricerca) e Iter Campania ed anche a quelli in corso di pubblicazione del POR Campania. La stazione mobile delle Poste, invece, sarà disponibile ad inizio aprile. Proprio nell’ufficio postale chiuso, nei giorni scorsi, si è verificato il distacco di una parte dell’intonaco che è caduto proprio davanti gli sportelli di ricezione del pubblico. I locali che dovranno ospitare il Circolo Anziani, invece, sono stati individuati ma necessitano di interventi di adeguamento, intanto, di concerto con il presidente del Circolo si sta verificando una sistemazione provvisoria. “Per la scuola di Passiano – afferma il Consigliere comunale, riferimento della frazione, Luca Narbone – stiamo lavorando su tutti i fronti. Purtroppo la chiusura praticamente ad horas è stata inevitabile e, alla luce anche crollo dell’intonaco nell’ufficio postale, anche provvidenziale, perché se ci fosse stato qualcuno davanti lo sportello in quell’occasione non oso immaginare cosa sarebbe potuto accadere. Intanto, la direzione delle Poste ci ha assicurato che nei primi giorni di aprile sarà operativa l’unità mobile. Poi ci sono quelli che cercano di speculare per un tozzo di visibilità politica anche su problemi come questi per i quali non esiste la bacchetta magica”. Ultimo aggiornamento : 20/03/2018leggi la notizia][SICUREZZA: 60 TELECAMERE E NUOVO COMANDANTESICUREZZA: 60 TELECAMERE E NUOVO COMANDANTEStamattina, martedì 20 marzo, il Sindaco Vincenzo Servalli e il Consigliere delegato alla Polizia Locale, Giovanni Del Vecchio, hanno presentato l’ampliamento del sistema di videosorveglianza urbana con 60 telecamere che coprono gran parte del territorio comunale e consentono di tenere sotto stretta osservazione, 24 ore su 24, anche i punti di accesso alla città, controllando i veicoli che entrano ed escono attraverso la lettura delle targhe e verificandone tutti i dati. Inoltre, è stato annunciato che il Tenente Colonnello, Saverio Valio, già in forza alla Polizia Locale è stato nominato comandante del Corpo. “Negli ultimi anni – afferma il Sindaco Servalli – sono stati investiti 210 mila euro per integrare, aggiornare ed estendere la rete di telecamere che, comunque, è sempre un work in progress. Uno strumento certamente essenziale anche sotto l’aspetto della prevenzione e dissuasione di quanti cercano di delinquere nella nostra città. Avevamo anche questo vulnus del comando della polizia locale che era affidato ad un dirigente e che oggi, invece, possiamo colmare con il comandante Valio”. Con questa ulteriore implementazione Cava de’ Tirreni è tra le città più video sorvegliate. “Non solo il centro, ma anche le frazioni e le periferie sono sotto stretta osservazione – afferma il Consigliere delegato alla Polizia Locale, Del Vecchio – ed inoltre la nostra rete è già collegata anche con il Commissariato di Polizia per una visione in tempo reale e lo sarà anche con i carabinieri. Prossimamente, attraverso la sottoscrizione del Patto per la Sicurezza con la Prefettura, avvieremo le procedure per poter accedere ad ulteriori finanziamenti del Ministero degli Interni, sempre nell’ottica di garantire il diritto della sicurezza e alla qualità della vita urbana ai nostri cittadini e agli ospiti”. Ultimo aggiornamento : 20/03/2018leggi la notizia][CAVA DE’ TIRRENI CELEBRA LA GIORNATA MONDIALE DELLA POESIACAVA DE’ TIRRENI CELEBRA LA GIORNATA MONDIALE DELLA POESIADomani 21 marzo è la Giornata Mondiale della Poesia e l’Amministrazione Servalli, di concerto con l’ideatrice Annamaria Armenante e con la Biblioteca Comunale, intendono celebrare e promuovere l’arte poetica, invitando i cittadini, gli studenti e tutti coloro che ne riconoscono il ruolo privilegiato nella promozione del dialogo e della comprensione interculturale, della comunicazione e della pace, a comporre una poesia e depositarla in un apposito contenitore che sarà disponibile presso il Palazzo di Città. Dal 21 al 31 marzo tutti coloro che intendono partecipare, possono lasciare il proprio componimento nel grande vaso di terracotta che sarà disponibile presso la Sala del Consiglio, al primo piano di Palazzo di Città. “La poesia – afferma Annamaria Armenante - è un mezzo diretto di comunicazione, è quanto di più reale esista perché non mediata dalla razionalità. Occorre, soprattutto, in tempi ove l' unico valore è il profitto, praticare l'umanesimo. Abbiamo scelto il cartaceo perché si inserisce nel progetto di ridimensionamento degli strumenti telematici. Ogni scritto sarà conservato e accessibile presso la civica biblioteca. Mi auspico che in qualche maniera la poesia possa arrivare a parlare nei non luoghi, penso alle catene commerciali, agli autobus di linea, alle ferrovie, ai luoghi svantaggiati. Mi corre infine l'obbligo di ringraziare il Sindaco di Cava de' Tirreni che con grande sensibilità, arricchendola di contenuti, ha accolto la proposta. Con l'augurio che ciò possa giovare, ricordo anche che il 21 marzo è nata la nostra grande poetessa Alda Merini che usava ripetere che il poeta regala sogni”. Tutte le poesie inedite che perverranno devono riportare i dati anagrafici con recapito telefonico e mail e saranno conservate presso la Biblioteca Comunale e si procederà, attraverso sponsorizzazioni, alla pubblicazione di una agenda cavese di poeti. La Giornata Mondiale della Poesia è stata istituita dalla XXX Sessione della Conferenza Generale Unesco nel 1999 e celebrata per la prima volta il 21 marzo seguente. “Ho accolto immediatamente la proposta della dott.ssa Armenante che si inserisce nel solco della promozione di una coscienza culturale che siamo impegnati a sostenere in tutti gli ambiti – afferma il Sindaco Vincenzo Servalli – La poesia è certamente una delle espressioni più alte della creazione umana. L’auspicio è che soprattutto i giovani ne possano essere contagiati per una nuova generazione votata alla bellezza” Ultimo aggiornamento : 20/03/2018leggi la notizia][IL SINDACO SERVALLI INTERVIENE SULL’OSPEDALEIL SINDACO SERVALLI INTERVIENE SULL’OSPEDALEIn relazione alle ultime vicende che riguardano l’ospedale cittadino ed in riferimento anche all’incontro sindacale che si è tenuto stamattina per discutere delle problematiche relative al personale, il Sindaco Vincenzo Servalli ha avuto un colloquio con il direttore generale del Azienda Ospedaliera universitaria Ruggi d’Aragona, Giuseppe Longo, che ha rassicurato e garantito che nelle prossime ore illustrerà il piano di interventi per garantire la funzionalità e i livelli assistenziali dell’Azienda ed in particolare per l’Ospedale di Cava de’ Tirreni. “Dal mio insediamento – afferma il Sindaco Servalli – ogni giorno mi occupo del nostro ospedale, che ho trovato formalmente chiuso ed in condizioni operative molto difficili. Ricorderò sempre che oggi invece il Santa Maria dell’Olmo ha avuto assegnati definitivamente, da un atto aziendale, 91 posti letto e mi chiedo spesso, dov’erano allora quegli stessi che oggi sono tutti i giorni sui quotidiani e quali interessi particolari rappresentano?” Ultimo aggiornamento : 19/03/2018leggi la notizia][CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALECONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALEMERCOLEDÌ 21 MARZO 2018, ORE 17.00 Il Presidente del Consiglio Comunale, Avv. Lorena Iuliano, ha convocato il Consiglio Comunale, per il giorno, MERCOLEDI 21 MARZO 2018 alle ore 17.00, in prima convocazione, sessione straordinaria, seduta pubblica, nella sala consiliare, per la trattazione del seguente ordine del giorno: 1. Comunicazioni del Presidente 2. Comunicazioni del Sindaco 3. Surroga del Consigliere dimissionario avv. Massimiliano Di Matteo della lista "AMIAMO CAVA" 4. Approvazione verbale seduta precedente (28.02.2018) 5. Interrogazioni e Raccomandazioni 6. Nomina della Commissione Locale per il Paesaggio (art. 148 del D. Lgs. n. 42/2004) 7. Attuazione del piano industriale della Società in house Metellia Servizi srl. Patrimonializzazione. 8. Presa d'atto della Variante alle Norme di attuazione del Piano Regolatore Generale Consortile dell'ASI approvato con Decreto del Presidente della Provincia n. 79 del 14.07.2017 9. Modifiche al regolamento delle adunanze consiliari, rinominato: "Regolamento del Consiglio Comunale".Ultimo aggiornamento : 18/03/2018leggi la notizia]
Vai a pagina:
Pagine: « 1 2 » ...
[torna su]