Stemma della Citt?di Cava De'Tirreni

News

1694 articoli presenti
[ALLERTA METEO: PREVISTE FORTI PIOGGEALLERTA METEO: PREVISTE FORTI PIOGGE Stamattina il Sindaco Vincenzo Servalli, ha convocato il C.O.C. (Centro Operativo Comunale), a seguito dell’allerta meteo diramata della Protezione Civile regionale, che ha segnalato intensi fenomeni meteorologici a partire dalle ore 12:00 di oggi, venerdì 15 dicembre 2017 e per le successive 24 ore. Allo stato non è prevista la chiusura delle scuole. Come previsto dalle procedure del piano comunale di emergenza e tenuto conto del lungo periodo di siccità con terreni aridi e ridotta capacità di assorbimento, è stata attivata la Protezione Civile comunale per effettuare la vigilanza sul territorio comunale tesa alla verifica del regolare funzionamento del reticolo idrografico e dei sistemi di raccolta e allontanamento delle acque piovane, al controllo dei versanti con particolare fragilità per la possibilità di trasporto a valle, per effetto di ruscellamenti superficiali, di materiale solido. Inoltre, è stato disposto il controllo delle aree a rischio idrogeologico, individuate nei P.S.A.I. delle autorità di Bacino, delle zone depresse del territorio, dei sottopassi stradali, dei luoghi e della rete stradale prossima agli impluvi, canali e corsi d’acqua per possibili allagamenti, dei versanti incombenti sulla viabilità e su insediamenti abitativi per il possibile trasporto a valle di materiale solido, fango o prodotti della combustione per effetto di dilavamenti superficiali i profondi. In relazione alla previsione dell’intensificazione dei venti moderati meridionali, con locali rinforzi e possibili raffiche durante i temporali, è stata disposta la vigilanza delle aree alberate a verde pubblico e delle strutture soggette a sollecitazioni dei venti Tutti i cittadini che sono residenti nelle aree a rischio così come individuate dal Piano di Protezione Civile (consultabile sul sito www.cittadicava.it nella sezione albo/Protezione Civile , tramite la App "Librarisk" scaricabile dalla apposita sezione del sito internet e collegandosi al link: http://urbanistica.cittadicava.it/default.php?codice=pianourb&id=1&art=179) dovranno osservare le seguenti norme comportamentali: - allontanarsi dalle abitazioni solo in caso di necessità; - evitare l'uso dell'auto; evitare di stazionare all'esterno delle abitazioni ed in prossimità di alvei e ponticelli; - evitare di stazionare nei piani seminterrati e interrati; durante eventi meteorologici di particolare intensità portarsi ai piani alti delle abitazioni (superiori al piano terra se disponibili); - seguire l'evoluzione della situazione meteorologica a mezzo dei canali informativi esistenti (Tv locali, sito internet del Comune (www.cittadicava.it), sala operativa della Protezione Civile (numero verde 800 225 156) Comando di Polizia Locale (numero verde 800 279 221), App "Librarisk" Ultimo aggiornamento : 15/12/2017leggi la notizia][ELEZIONI PER LA CONSULTA DEI POPOLI  COMUNITARI ED EXTRACOMUNITARIELEZIONI PER LA CONSULTA DEI POPOLI COMUNITARI ED EXTRACOMUNITARIDomenica 17 dicembre 2017, dalle ore 9.00 alle ore 20.00, a Palazzo Buongiorno (Uffici Servizi Demografici) - in via della Repubblica, 9 - si terranno le elezioni per la Consulta dei Popoli Comunitari ed Extracomunitari. Possono votare ed essere eletti tutti i cittadini non italiani o con doppia cittadinanza, residenti a Cava de' Tirreni, censiti dall’Ufficio Immigrati e che hanno compiuto il 18° anno di età. Il seggio sarà aperto per l’intera giornata e per ciascuna nazione o continente saranno esposti i nomi dei candidati. Per votare bisogna esibire un valido documento di identità ed il permesso di soggiorno in corso di validità. Alla chiusura dei seggi vi sarà il relativo scrutinio. Risulteranno eletti per ciascuna Nazione o Continente i primi due che hanno riportato più voti. Tutte le operazioni saranno dirette e/o coordinate da funzionari del Comune di Cava de’Tirreni. “La consulta dei popoli – dichiara il Consigliere Comunale Giuliano Galdo - è uno segno di civiltà che non può mancare in una città come Cava. La parola accoglienza deve essere sempre accompagnata dalla parola integrazione. E l'integrazione si ha se tutti possono avere una rappresentanza che dia voce alle difficoltà e possa essere strumento per proposte costruttive”. La Consulta dei Popoli è un organismo del Comune di Cava de’Tirreni composto da cittadini non italiani, residenti a Cava de’Tirreni, eletti dai loro connazionali. Con la Consulta i cittadini non italiani, residenti a Cava de’Tirreni, possono partecipare alla vita sociale ed amministrativa della città. “L'organismo della Consulta dei Popoli - dichiara il Presidente del Consiglio Comunale Lorena Iuliano - attraverso i propri rappresentanti, sarà coinvolto attivamente nella vita della nostra città, dai lavori delle Commissioni consiliari fino alla partecipazione in Consiglio Comunale. È importante dare in tal modo voce a coloro che non sono ancora cittadini italiani ma vivono e lavorano nel nostro territorio. Sarà un'opportunità di arricchimento per tutti ed un grande esempio di democrazia con l'inclusione e la presenza delle diverse culture che fanno parte del nostro tessuto sociale”.Ultimo aggiornamento : 14/12/2017leggi la notizia][LUNEDÌ PROSSIMO CONSIGLIO COMUNALE SULLE DISABILITÀLUNEDÌ PROSSIMO CONSIGLIO COMUNALE SULLE DISABILITÀIl Presidente del Consiglio Comunale, Lorena Iuliano, comunica che è stato convocato il Consiglio Comunale per lunedì prossimo 4 dicembre, con inizio della seduta alle ore 17.30, con all’ordine del giorno le iniziative sulla disabilità con l’intervento dell’Osservatorio Cittadino sulle disabilità. Il Presidente Lorena Iuliano invita a partecipare tutte le associazioni che si interessano di disabilità. Ultimo aggiornamento : 30/11/2017leggi la notizia][CAVA DE’ TIRRENI COMUNE RICICLONE 2017CAVA DE’ TIRRENI COMUNE RICICLONE 2017La Città di Cava de’ Tirreni si conferma ancora una volta “Comune Riciclone” nella speciale classifica delle città sopra i 50 mila abitanti, con il 65,17 per cento e si è aggiudicata anche il premio speciale “Buone pratiche”. Questa mattina, l’Assessore Nunzio Senatore, accompagnato dal dirigente della Metellia Servizi, Salvatore Adinolfi, ha partecipato alla XIII edizione di Comuni Ricicloni della Campania che si è tenuta a Napoli, dove hanno ritirato il premio “Comune Riciclone in Campania”, classificandosi al 3° posto, dopo Pozzuoli (77,60%) e Acerra (69,34%) e seguita da Battipaglia (65,11%) Cava de’ Tirreni ha ricevuto anche il premio per le “buone pratiche”, insieme a Tramonti, per aver messo in campo attività di raccolta e di sensibilizzazione attraverso le campagne per la raccolta dei Raee, delle pile esauste, con l’isola ecologica itinerante, il Cava Green Village, che sarà riproposto il prossimo 17 dicembre in piazza Vittorio Emanuele III (piazza duomo) dalle ore 9.00 alle 12.30 ed altre iniziative nelle scuole. “E’ oramai un dato consolidato da anni – afferma l’assessore, Nunzio Senatore – e questi premi testimoniano ancora una volta l’attenzione dell’Amministrazione Servalli al tema dell’ambiente, della sostenibilità, del riciclo e testimonia anche l’efficienza della Metellia Servizi, che è il gestore unico in materia di igiene urbana. Ma certamente non basta. Abbiamo introdotto e potenziato il porta a porta spinto in un’area del centro città e dopo questa sperimentazione il prossimo anno lo estenderemo su tutto il centro, ma dobbiamo fare uno sforzo ancora più forte come amministrazione per aumentare ed efficientare la raccolta differenziata, ma anche i cittadini devono rispettare le regole ed essere essi stessi i primi promotori, sostenitori e controllori per aver la città pulita e nessun rifiuto in strada”. Ultimo aggiornamento : 30/11/2017leggi la notizia][IL VICEMINISTRO NENCINI INCONTRA IL SINDACO SERVALLIIL VICEMINISTRO NENCINI INCONTRA IL SINDACO SERVALLIStamattina, 29 novembre, il vice Ministro alle infrastrutture Riccardo Nencini, è stato ospite del Sindaco Vincenzo Servalli. Ad attenderlo anche l’on. regionale, Vincenzo Maraio e l’intera rappresentanza del Psi di Cava de’ Tirreni. L’incontro è servito a fare il punto sul progetto di decongestionamento della ex statale. Dopo l’apertura del viadotto, grazie allo sblocco del fondo di 1 milione e 400 mila euro da parte del Ministero delle Infrastrutture, il vice Ministro Nencini ha voluto rendersi conto dell’intero progetto che prevede il prolungamento dell’opera dall’intersezione di via Pasquale Adinolfi (l’attuale punto di uscita del sottovia) fino all’intersezione con via Arti e Mestieri. “E’ un opera importante per la città – afferma il vice Ministro Nencini – ma anche per il territorio circostante e stiamo valutando le possibilità per dare il sostegno necessario per il completamento”. Intanto, è in corso di definizione con la Regione Campania, un finanziamento di 8 milioni di euro per i lavori di prolungamento del viadotto oltre la stazione ferroviaria. “Abbiamo riscontrato da parte del vice Ministro Nencini – afferma il Sindaco Vincenzo Servalli – la piena disponibilità ad individuare un percorso per poter candidare ai finanziamenti Cipe tutta la grande opera di completamento del viadotto. A brevissimo chiederemo un protocollo d’intesa su quest’opera con la Provincia e con la Regione e successivamente ci relazioneremo con il Ministero. L’auspicio e che si possa concretizzare almeno il finanziamento da parte del Governo per poter lasciare alla Città e alla prossima amministrazione gli strumenti per proseguire questo importantissima opera”. Il Vice Ministro Riccardo Nencini, infine , ha visitato il centro storico e il complesso di San Giovanni e per le condizioni avverse del tempo, in auto ha percorso il nuovo viadotto. Ultimo aggiornamento : 29/11/2017leggi la notizia][ALLERTA METEO: DOMANI SCUOLE CHIUSEALLERTA METEO: DOMANI SCUOLE CHIUSEA seguito del bollettino meteo della Protezione Civile regionale, che ha segnalato lo stato di allerta meteo codice arancione per rischio idrogeologico e idraulico dalle ore 18.00 di oggi fino alle ore 18.00 di domani giovedì 30 novembre, il Sindaco Vincenzo Servalli, dopo aver convocato il Coc (Centro Operativo Comunale) ed alla luce anche degli orientamenti degli altri Comuni viciniori, ha emesso ordinanza di chiusura di tutte le scuole cittadine di ogni ordine e grado per domani 30 novembre. Tutti i cittadini che sono residenti nelle aree a rischio così come individuate dal Piano di Protezione Civile (consultabile sul sito www.cittadicava.it nella sezione albo/Protezione Civile , tramite la App "Librarisk" scaricabile dalla apposita sezione del sito internet e collegandosi al link: http://urbanistica.cittadicava.it/default.php?codice=pianourb&id=1&art=179) dovranno osservare le seguenti norme comportamentali: - allontanarsi dalle abitazioni solo in caso di necessità; - evitare l'uso dell'auto; evitare di stazionare all'esterno delle abitazioni ed in prossimità di alvei e ponticelli; - evitare di stazionare nei piani seminterrati e interrati; durante eventi meteorologici di particolare intensità portarsi ai piani alti delle abitazioni (superiori al piano terra se disponibili); - seguire l'evoluzione della situazione meteorologica a mezzo dei canali informativi esistenti (Tv locali, sito internet del Comune (www.cittadicava.it), sala operativa della Protezione Civile (numero verde 800 225 156) Comando di Polizia Locale (numero verde 800 279 221), App "Librarisk" Ultimo aggiornamento : 29/11/2017leggi la notizia][VANDALI IN AZIONE SULL’ALBEROVANDALI IN AZIONE SULL’ALBEROLa notte scorsa, intorno alle 00.20, due balordi hanno preso di mira il grande albero di Natale realizzato in piazza Vittorio Emanuele III ( piazza duomo ) e, superata la barriera di protezione, hanno cercato di arrampicarsi sulla struttura. La bravata ha causato, fortunatamente, solo il danneggiamento del portello di ingresso all’interno della struttura. I due balordi, presumibilmente 15enni, sono stati però ripresi dalle telecamere di sorveglianza e le immagini sono al vaglio della Polizia Locale per l’identificazione. “Per fortuna solo un lieve danno all’albero e i due stupidi non si sono fatti male – afferma il Sindaco Vincenzo Servalli – ma quello che purtroppo neppure sconcerta più, è la idiozia di questi ragazzi ed è veramente difficile comprenderne il senso. Segnalo a tutti che tutta la piazza è video sorvegliata e questi atti saranno perseguiti. Ma voglio anche rivolgere un appello ai frequentatori del nostro centro storico, che siano anche loro i primi difensori della nostra città scoraggiando queste bravate e avvisando le Forze dell’Ordine”. Ultimo aggiornamento : 29/11/2017leggi la notizia][ALLERTA METEO: DOMANI SCUOLE CHIUSEALLERTA METEO: DOMANI SCUOLE CHIUSEA seguito del bollettino meteo della Protezione Civile regionale, che ha segnalato lo stato di allerta meteo codice arancione per rischio idrogeologico e idraulico dalle ore 18.00 di oggi fino alle ore 18.00 di domani giovedì 30 novembre, il Sindaco Vincenzo Servalli, dopo aver convocato il Coc (Centro Operativo Comunale) ed alla luce anche degli orientamenti degli altri Comuni viciniori, ha emesso ordinanza di chiusura di tutte le scuole cittadine di ogni ordine e grado per domani 30 novembre. Tutti i cittadini che sono residenti nelle aree a rischio così come individuate dal Piano di Protezione Civile (consultabile sul sito www.cittadicava.it nella sezione albo/Protezione Civile , tramite la App "Librarisk" scaricabile dalla apposita sezione del sito internet e collegandosi al link: http://urbanistica.cittadicava.it/default.php?codice=pianourb&id=1&art=179) dovranno osservare le seguenti norme comportamentali: - allontanarsi dalle abitazioni solo in caso di necessità; - evitare l'uso dell'auto; evitare di stazionare all'esterno delle abitazioni ed in prossimità di alvei e ponticelli; - evitare di stazionare nei piani seminterrati e interrati; durante eventi meteorologici di particolare intensità portarsi ai piani alti delle abitazioni (superiori al piano terra se disponibili); - seguire l'evoluzione della situazione meteorologica a mezzo dei canali informativi esistenti (Tv locali, sito internet del Comune (www.cittadicava.it), sala operativa della Protezione Civile (numero verde 800 225 156) Comando di Polizia Locale (numero verde 800 279 221), App "Librarisk" Ultimo aggiornamento : 29/11/2017leggi la notizia][PALESTRA PARISI: AVVIATO L’ABBATTIMENTOPALESTRA PARISI: AVVIATO L’ABBATTIMENTOStamattina, lunedì 27 novembre, è stato aperto il cantiere per l’abbattimento della palestra Parisi. L’Amministrazione Servalli ha provveduto all’acquisto dell’immobile dalla Regione, che ne era proprietaria, per un importo di circa 198 mila euro. Con la rimodulazione dei finanziamenti di PIU Europa, è stata prevista la riqualificazione dell’area con l’abbattimento e la realizzazione di una nuova piazza. Il primo step, iniziato oggi, prevede la bonifica dall’amianto, l’abbattimento e la sistemazione superficiale dell’area di sedime che sarà resa disponibile all’utilizzo. “Stiamo realizzando punto per punto quanto abbiamo promesso – afferma l’Assessore ai lavori pubblici, Nunzio Senatore – recuperando immobili fatiscenti che da decenni attendevano una soluzione. E la palestra Parisi era veramente un pugno nello stomaco anche perché in pieno centro storico. Subito renderemo l’area utilizzabile, intanto stiamo lavorando al progetto per la nuova piazza che diventerà un nuovo punto di aggregazione importante nel borgo ed insieme al complesso di San Giovanni avremo un polo culturale, di accoglienza e aggregazione di altissimo livello”. Ultimo aggiornamento : 27/11/2017leggi la notizia][LA GIUNTA APPROVA ILLUMINAZIONE SS 18 E BANDO SPONSORLA GIUNTA APPROVA ILLUMINAZIONE SS 18 E BANDO SPONSORNella riunione di ieri pomeriggio della Giunta comunale è stato approvato l’accordo di collaborazione tra il Comune di Cava de’ Tirreni, il Comune di Vietri sul mare e la Provincia di Salerno, per la esecuzione dei lavori di ampliamento dell’illuminazione sulla ex SS.18, che permetterà di completare l’ultimo tratto ancora al buio tra la frazione Molina di Vietri e Cava de’ Tirreni. Approvato anche il bando per le sponsorizzazioni del cartellone degli eventi natalizi che prevede la possibilità dei privati di diventare partner dell’Amministrazione comunale, sostenendo economicamente le iniziative programmate attraverso le diverse modalità previste dal bando, dall’inserimento del proprio logo sul materiale pubblicitario, all’esposizione di prodotti in spazi dedicati. L’Amministrazione comunale, inoltre, rende noto che bollettazione della Tari è eseguita in maniera corretta, secondo il dettato legislativo del Mef (Ministero dell’Economia e delle Finanze) e che, pertanto, ogni atto di impugnazione o richiesta di rimborso della Tari è da considerarsi privo di fondamento e, anzi, può causare inutili spese ai contribuenti. Ultimo aggiornamento : 24/11/2017leggi la notizia][LA GIUNTA APPROVA ILLUMINAZIONE SS 18 E BANDO SPONSORLA GIUNTA APPROVA ILLUMINAZIONE SS 18 E BANDO SPONSORNella riunione di ieri pomeriggio della Giunta comunale è stato approvato l’accordo di collaborazione tra il Comune di Cava de’ Tirreni, il Comune di Vietri sul mare e la Provincia di Salerno, per la esecuzione dei lavori di ampliamento dell’illuminazione sulla ex SS.18, che permetterà di completare l’ultimo tratto ancora al buio tra la frazione Molina di Vietri e Cava de’ Tirreni. Approvato anche il bando per le sponsorizzazioni del cartellone degli eventi natalizi che prevede la possibilità dei privati di diventare partner dell’Amministrazione comunale, sostenendo economicamente le iniziative programmate attraverso le diverse modalità previste dal bando, dall’inserimento del proprio logo sul materiale pubblicitario, all’esposizione di prodotti in spazi dedicati. L’Amministrazione comunale, inoltre, rende noto che bollettazione della Tari è eseguita in maniera corretta, secondo il dettato legislativo del Mef (Ministero dell’Economia e delle Finanze) e che, pertanto, ogni atto di impugnazione o richiesta di rimborso della Tari è da considerarsi privo di fondamento e, anzi, può causare inutili spese ai contribuenti. Ultimo aggiornamento : 24/11/2017leggi la notizia][PRESENTATO IL “CAVA GREEN VILLAGE 2017”PRESENTATO IL “CAVA GREEN VILLAGE 2017”L’Amministrazione Servalli e la Metellia Servizi, hanno presentato stamattina presso il Palazzo di Città, l’appuntamento del “Cava Green Village” dedicato alla raccolta dei RAEE e delle Pile Esauste, che si terrà il 17 dicembre prossimo, dalle ore 9:00 alle 12:30, in piazza Vittorio Emanuele III (piazza duomo). All’incontro è intervenuto è intervenuto il Sindaco Vincenzo Servalli, l’Amministratore Unico della Metellia Servizio, Giovanni Muoio, la Responsabile di Ancitel Energia & Ambiente, Alessandra Picini ed hanno partecipate anche diverse classi degli istituti scolastici, Balzico, Carducci Trezza e Giovanni XXIII. “Siamo impegnati – afferma l’Amministratore unico della Metellia Servizio, Giovanni Muoio – in una intensa attività di informazione – sensibilizzazione per migliorare la raccolta differenziata non solo in quantità ma anche in qualità e per questo ci rivolgiamo anche alla scuola. Dopo la campagna per la raccolta dei RAEE, adesso avvieremo un nuovo progetto sulla raccolta delle pile esauste e stiamo lavorando ad altre iniziative su diverse tipologie di rifiuto”. Domenica 17 dicembre prossimo, in piazza Vittorio Emanuele III saranno messe in campo tutte le attività del progetto “Arrivano i SUPERERAEE”, co-finanziato da Ancitel Energia & Ambiente e dal Centro di Coordinamento RAEE nell’ambito del Bando “Fondo 5 euro/tonnellata premiata”, con la raccolta delle apparecchiature elettriche ed elettroniche in disuso. I visitatori accederanno al “Village” conferendo all’isola ecologica itinerante un “RAEE R4 o pile e accumulatori Raee”; nell’area didattica saranno spiegate le pratiche per una buona raccolta con tante curiosità e la consegna di materiale informativo e gadget personalizzati; nell’area ludica, che chiuderà il percorso, saranno allestiti gonfiabili, spazi per attività sportive e laboratori grafici e pittorici, secondo il principio “imparare divertendosi”. Ad animare l’appuntamento saranno le mascotte dei progetti, firmati Metellia, SUPERERAEE e PILAR. Sarà anche dato il via al progetto “Riciclarica – il lato positivo della raccolta differenziata”, di raccolta delle pile esauste, cofinanziato da ANCI – CDCNPA (Consorzio di Coordinamento Nazionale Pile e Accumulatori), per il quale Metellia è risultata prima classificata a livello nazionale per la categoria di partecipazione, nell’ambito dell’Avviso per l’ideazione e la realizzazione dei progetti di micro raccolta dei rifiuti di pile e accumulatori sui territorio per l’anno 2016. “Questi progetti – ha fatto sapere Luca Tepsich, Segretario Generale del CDCNPA, che per impegni concomitanti non è potuto intervenire alla conferenza stampa – sono importanti per diffondere sui territori un modello di raccolta permanente delle pile esauste e che siano d’incentivo per attivare altre buone pratiche, rivolte soprattutto alle nuove generazioni. Infatti, lo scorso settembre è stata lanciata la campagna nazionale Una Pila Alla Volta”. Il progetto “Riciclarica” mira a incrementare la raccolta delle pile esauste presso le scuole target dell’iniziativa, cui saranno consegnate appositi contenitori dedicati alla predetta tipologia di raccolta; incrementare i punti di raccolta delle pile già presenti sul territorio al fine di sensibilizzare il cittadino al corretto conferimento e di dare visibilità ai “Negozi Green” con consegna di apposite vetrofanie; diffondere l’informazione sui punti di raccolta dei “Negozi Green” e delle scuole aderenti. “Diamoci una mano – afferma il Sindaco Vincenzo Servalli – e mi rivolgo a tutti i cittadini ed a coloro che ancora resistono nel non effettuare la raccolta come si dovrebbe e che costringono tutti a pagare di più la Tari. La speranza sono proprio i ragazzi ai quali bisogna sempre di più educare ad una coscienza verde, ecologica, di rispetto del proprio mondo che è la loro casa. Tutte queste iniziative di in formazione e sensibilizzazione che come Amministrazione, attraverso la Metellia vengono messe in campo, dovranno essere sempre di più incentivate e sono fiducioso che i ragazzi, la scuola i cittadini sapranno rispondere positivamente” La manifestazione del 17 dicembre in piazza Duomo, che in caso di avverse condizioni metereologiche si terrà nella struttura coperta del Fab Lab – Centro per l’Artigianato Digitale di viale Crispi (ex mercato coperto). Ultimo aggiornamento : 23/11/2017leggi la notizia][DAL 27 NOVEMBRE AL VIA GLI ABBONAMENTI UNICOCAMPANIADAL 27 NOVEMBRE AL VIA GLI ABBONAMENTI UNICOCAMPANIACon la sottoscrizione della Convenzione tra il Comune di Cava de’ Tirreni e il Consorzio Unico Campania, dal prossimo 1 dicembre saranno riattivati gli abbonamenti agevolati riservati cittadini anziani a basso reddito residenti nell’ambito comunale, al fine di agevolarne la circolazione sul territorio comunale e della provincia di Salerno, specificamente per i percorsi consentiti dal titolo di viaggio Unico Salerno. Da lunedì 27 novembre prossimo inizierà la distribuzione agli aventi diritti presso gli uffici dei Servizi Sociali in corso Marconi, presso l’ex tribunale. “Con la riattivazione degli abbonamenti – afferma l’Assessore ai Servizi Sociali, Enrico Bastolla – colmiamo una lacuna dovuta alla sottoscrizione della nuova convenzione con il Consorzio. Dal prossimo dicembre, quindi, riprenderà regolarmente il servizio abbonamenti per i mezzi pubblici a favore degli anziani che ne hanno diritto per i quali abbiamo la massima attenzione” Ultimo aggiornamento : 22/11/2017leggi la notizia][IL SINDACO SERVALLI INCONTRA I VERTICI CITTADINI DEL PSIIL SINDACO SERVALLI INCONTRA I VERTICI CITTADINI DEL PSIIeri pomeriggio, il Sindaco Vincenzo Servalli ha incontrato la delegazione del Partito Socialista Italiano di Cava de’ Tirreni, con il Segretario Enrico Alfano, il Consigliere comunale con delega alla Pubblica Istruzione, Enzo Passa, presente anche il componente della Segreteria provinciale PSI, Vincenzo Di Nicola. L’incontro è servito a rafforzare e rilanciare la collaborazione e l’azione amministrativa con il Partito Socialista, che vede impegnato il Consigliere comunale Passa, nell’importante compito di miglioramento dei rapporti tra Scuola, Amministrazione comunale e territorio, con la creazione degli Istituti comprensivi cittadini. Il Sindaco ha ribadito quanto già detto in Consiglio comunale che il piano di dimensionamento è stato solo sospeso per fornire ai cittadini una corretta informazione sul nuovo assetto scolastico, ha confermando la piena fiducia nel Consigliere Passa ed ha espresso apprezzamento per il lavoro svolto che consentirà una più funzionale organizzazione delle scuole cittadine e riaffermato l’importante apporto del Partito Socialista Italiano, non solo in Consiglio comunale, ma anche in sede regionale e sul territorio, grazie alla proficua collaborazione instaurata con l’on. Regionale Vincenzo Maraio. Ultimo aggiornamento : 21/11/2017leggi la notizia][DOMENICA SICURA ALLO STADIODOMENICA SICURA ALLO STADIOIl Sindaco Vincenzo Servalli esprime apprezzamento alle Forze dell’Ordine ed alla Polizia Locale per aver garantito il perfetto svolgimento dell’incontro di calcio Cavese Taranto. “Ringrazio vivamente il Commissariato di Stato, il vice questore Marzia Morricone e tutto il personale impegnato delle Forze dell’Ordine e della Polizia Locale che, domenica scorsa, sono stati impegnati ed hanno ben operato per garantire ai cavesi ed agli ospiti provenienti da Taranto di vivere una bella giornata di sport, in totale sicurezza, sia dentro che fuori lo stadio. Una ulteriore dimostrazione della professionalità ed efficienza di chi è preposto, nell’ambito dei propri ruoli, al controllo ed alla sicurezza del territorio, in un rapporto di proficua e reciproca collaborazione nell’interesse di Cava de’ Tirreni. Devo altresì esprimere soddisfazione per il comportamento della tifoseria cavese che ancora una volta ha dimostrato di essere pronta per ribalte di più alto spessore”. Ultimo aggiornamento : 20/11/2017leggi la notizia][CAVA DE’ TIRRENI TRA LE 100 METE D’ITALIACAVA DE’ TIRRENI TRA LE 100 METE D’ITALIASi è tenuta ieri pomeriggio, giovedì 16 novembre, presso la Sala Koch del Senato a Palazzo Madama in Roma, la consegna del riconoscimento quale Comune d’Eccellenza alla Città di Cava de’ Tirreni e l’inserimento nella prestigiosa pubblicazione “100 mete d’Italia”, edita da Riccardo d’Anna Editori che si avvale dei patrocini del Senato della Repubblica, dei Ministeri Affari Esteri, Sviluppo Economico, Lavoro e Politiche sociali, Beni Culturali e del Turismo, Istruzione, Ambiente, Politiche agricole ed inoltre dell’Anci, del Coni e di Lega Ambiente. Alla cerimonia erano presenti Sindaci e rappresentanti dei 100 Comuni premiati, per Cava de’ Tirreni la Consigliera comunale con delega al Turismo, Marisa Biroccino. Il Comitato d’onore del Premio 100 Mete d’Italia era composto dal presidente Antonio Naddeo, Capo Dipartimento per gli Affari Regionali ed Autonomie della Presidenza del Ministri, Luigi Caso, Capo Gabinetto del Ministero del Lavoro, Mirella Ferlazzo, Direttore generale del Ministero Sviluppo Economico, Bruno Frattasi, Capo Dipartimento Vigili del Fuoco Ministero Interni, Luciana Lamorgese, Prefetto di Milano, Donato Luciano, Vice Capo Dipartimento Affari giuridici Presidenza dei Ministri, Rossella Muroni, Presidente Legambiente, Giovanni Malagò, Presidente Coni, Veronica Nicotra, Veronica Nicotra, Segretario Generale di Anci, Francesco Palumbo Direttore Generale Mibact, Vittorio Sgarbi Saggista e critico d’Arte, presenti all’evento anche il Vice Presidente del Senato, Maurizio Gasparri, la senatrice Angelica Saggese e tra gli ospiti Toni Renis. “Questo riconoscimento – afferma la Consigliere Marisa Biroccino – è certamente una ulteriore conferma della bellezza, delle peculiarità e ricchezze della nostra Città, con una storia millenaria, importante, fatta da uomini e donne straordinari. Passo dopo passo stiamo cercando, in maniera condivisa con tutti gli attori che concorrono a rendere Cava de’ Tirreni una meta sempre più ricercata, di sviluppare azioni per far si che la vocazione turistica diventi un volano di sviluppo economico ed occupazionale”. Ultimo aggiornamento : 17/11/2017leggi la notizia][CONSIGLIO COMUNALE: APPROVATO IL BILANCIO CONSOLIDATO 2016CONSIGLIO COMUNALE: APPROVATO IL BILANCIO CONSOLIDATO 2016Nella seduta del Consiglio comunale di ieri pomeriggio, mercoledì 15 novembre, è stato approvato il bilancio consolidato per l’esercizio 2016. Nello specifico, il bilancio 2016 ha riportato un utile di oltre 2milioni e 100mila euro. Inoltre, l’Assise cittadina ha, all’unanimità, espresso un giudizio negativo sugli effetti del trattato sulla stabilità, coordinamento e governance nell’unione economica e monetaria (fiscal compact) e dato mandato al Sindaco Servalli di rappresentare tale decisione al Parlamento e all’Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani), chiedendo che tale trattato non venga ratificato. Il punto all’ordine del giorno era stato proposto dal Consigliere Marco Galdi. Approvata anche la variazione di bilancio di previsione 2017/2019 di circa 500 mila euro, per la messa in sicurezza di istituti scolastici, il finanziamento di eventi natalizi e di interventi per l’abbattimento delle barriere architettoniche.. Ad inizio del Consiglio comunale c’è stato anche l’avvicendamento nel ruolo di vice sindaco tra l’uscente assessore Nunzio Senatore con l’assessore Enrico Polichetti, in una logica di alternanza tra i due Consiglieri comunali maggiormente votati dai cavesi nelle scorse elezioni amministrative. Il nuovo vicesindaco, Enrico Polichetti, ha sottolineato lo spirito di assoluta dedizione alla città ed ai concittadini, di leale collaborazione con gli uffici comunali per fornire il miglior servizio possibile ai cavesi, ha ringraziato il sindaco Servalli, il predecessore Nunzio Senatore ed anche la famiglia ed il padre per il sostegno al suo impegno per la Città, con un pensiero particolare alla scomparsa mamma. Nel corso dell’Assise cittadina è stato ufficializzato anche il passaggio della consigliera Paola Landi, dal gruppo consiliare Cava Civile a quello del Partito Democratico. Ultimo aggiornamento : 16/11/2017leggi la notizia][AL VIA I LAVORI ALLA STRADA DI S. ANNAAL VIA I LAVORI ALLA STRADA DI S. ANNAÈ stato aperto, stamattina, mercoledì 13 novembre il cantiere per la messa in sicurezza, ripristino e consolidamento alla S.P. 360 alla località Sant’Anna in via Pasquale Di Domenico, per la riapertura al transito del tratto interessato dal crollo di parte della carreggiata . I lavori assegnati alla ditta Preve aggiudicataria del bando provinciale per un importo di € 343.571,16, avranno una durata di 120 giorni. Erano presenti all’apertura del cantiere, il Sindaco Vincenzo Servalli, anche nella veste di consigliere provinciale con delega ai lavori pubblici, il Presidente della Provincia, Giuseppe Canfora e il Consigliere provinciale con delega alla viabilità, Antonio Rescigno, il dirigente provinciale alla viabilità e trasporti, Domenico Ranesi, gli assessori Nunzio Senatore, Enrico Polichetti, Enrico Bastolla, i consiglieri Francesco Manzo e Giuliano Galdo ed il parroco di Sant’Anna, don Alessandro Buono, oltre al responsabile del cantiere e gli operai che hanno avviato i lavori. “Oggi è una bella giornata per i residenti di Sant’Anna e per la nostra amministrazione – afferma il Sindaco Vincenzo Servalli – perché dopo i tanti disagi si mette mano a ripristinare la strada che ha praticamente diviso in due Sant’Anna e devo ringraziare il presidente Canfora e tutti gli uffici tecnici provinciali che hanno lavorato alacremente per arrivare nei tempi più celeri possibili ad appaltare i lavori”. “La Provincia anche se nelle condizioni di difficoltà economiche che tutti sanno – afferma il Presidente Giuseppe Canfora – ha lavorato per rispettare le modalità e i criteri che definiscono le priorità degli interventi e quello alla S.P.360 è stato finanziato, assegnato e cantierato in tempi veloci e di questo ringraziamo tutta la struttura tecnica provinciale”. Ultimo aggiornamento : 15/11/2017leggi la notizia][APERTO IL NUOVO VIADOTTO SAN FRANCESCOAPERTO IL NUOVO VIADOTTO SAN FRANCESCOStamattina, lunedì 13 novembre, alle ore 10.30, il Sindaco Vincenzo Servalli, ha tagliato il nastro che ha inaugurato il nuovo viadotto San Francesco che collega la statale 18 all’altezza della località Tengana al nuovo viale Benedetto Gravagnuolo sul trincerone ferroviario; ad impartire la benedizione S.E. l’Arcivescovo mons. Orazio Soricelli. “Questa non è un’opera dell’Amministrazione Servalli, né di altre amministrazioni, ma della città – afferma il Sindaco Vincenzo Servalli - che finalmente può utilizzare una nuova strada fondamentale per decongestionare il traffico della ex statale 18. Abbiamo portato a termine una delle tante incompiute e proseguiremo in questa azione come abbiamo promesso ai cavesi, ma stiamo anche lavorando a livello regionale e nazionale per far si che quel sogno di tracciare una nuova arteria che bypassasse completamente il fondovalle liberando la città dal traffico e migliorando la qualità della vita e dell’ambiente si realizzi”. Ultimo aggiornamento : 13/11/2017leggi la notizia][400 MILA EUROPER LA SCUOLA DI S. ANNA400 MILA EUROPER LA SCUOLA DI S. ANNAContinua l’incessante impegno dell’Amministrazione Servalli sul recupero del patrimonio scolastico cittadino. Pronta la progettazione di oltre 400 mila euro a valersi sul Pon Scuola 2014/2020 per il completo restyling della scuola primaria di Sant’Anna. La struttura scolastica da decenni era in attesa di interventi per migliorarne la sicurezza e la fruibilità, con questo progetto saranno realizzati interventi di messa in sicurezza e adeguamento antisismico ed antincendio, inoltre sono previsti lavori per il risparmio energetico e di ristrutturazioni complessiva della struttura, dalle facciate alla riqualificazione degli spazi esterni e ludici. “E’ sotto gli occhi di tutti – afferma l’Assessore ai lavori pubblici e manutenzione, Nunzio Senatore – l’impegno straordinario che questa Amministrazione sta ponendo nella ristrutturazione delle nostre scuole, lasciate per decenni senza un progetto serio di manutenzione. Stiamo investendo risorse ingenti anche per ridare dignità alle palestre e continueremo a mettere al centro dell’azione amministrativa la sicurezza e il miglioramento delle scuole come il recupero delle tante opere incompiute che finalmente stanno trovando una definizione”. Ultimo aggiornamento : 11/11/2017leggi la notizia]
Vai a pagina:
Pagine: « 1 2 » ...
[torna su]