Stemma della Citt?di Cava De'Tirreni

News

VIETATO CONFERIRE IL SECCO DAL 10 AL 13 LUGLIO

Ultimo aggiornamento : 10/07/2018Stamattina, martedì 10 luglio, si è sviluppato un incendio presso l’impianto consortile pubblico TMB (Impianto di Trattamento Meccanico Biologico dei Rifiuti Urbani) di Battipaglia gestito dalla soc. provinciale Ecoambiente spa, dove il Comune di Cava de’ Tirreni conferisce i rifiuti della frazione secco indifferenziato. In attesa del ripristino delle condizioni normali di esercizio dell’impianto, il Sindaco Vincenzo Servalli, con Ordinanza n. 261 del 10.07.2018 ha emesso il divieto per tutti i cittadini e le utenze domestiche e non domestiche del territorio comunale, di conferimento del rifiuto secco indifferenziato a far data da oggi, martedì 10 luglio 2018 e fino a venerdì 13 luglio 2018 compreso. “Stiamo attraversando un inizio di estate drammatico per la gestione dei conferimenti – afferma il Sindaco Vincenzo Servalli – e stiamo passando da una emergenza ad un'altra. Oggi si è conclusa quella causata dall’incendio dell’impianto di San Vitaliano, in provincia di Napoli, per il multi materiale e ci ritroviamo di nuovo con l’impossibilità di conferire il secco a Battipaglia. Mi auguro che le criticità relative agli impianti della nostra regione vengano al più presto risolte, altrimenti ogni sforzo dei Comuni per ottimizzare al massimo la raccolta non venga vanificato dal dover continuamente cercare impianti per lo smaltimento anche fuori regione con un notevole aggravio di costi”.


[torna su]